recupero crediti - esecuzioni

In linea con la politica di studio, i legali del team SLLS Legal in possesso di vasta esperienza ed eccellenti abilità di mediazione ove possibile ricercano soluzioni alternative per la risoluzione delle controversie, prospettando ai clienti la possibilità di recuperare le somme in via amichevole senza la necessità di avviare un’azione giudiziaria. Competenza, capacità di analisi e soluzioni personalizzate ed efficaci sono i tratti distintivi di un’assistenza legale che rivela alti livelli di successo nella conclusione dei procedimenti in fase stragiudiziale che si traducono in massima tutela degli interessi del cliente, risparmio di tempo e costi e successo nel recupero dei crediti.

Nell'attuale contesto economico di difficoltà strutturale, sempre più spesso accade che aziende e fornitori, si trovino in contrasto rispetto a crediti insoluti. Un credito non recuperato può causare innumerevoli danni all'azienda e dunque la decisione più razionale da prendere in questi casi è quella di rivolgersi ad un esperto che possa fornire consulenza personalizzata e adeguata garanzia di tutela. Il metodo adottato dai nostri legali include un’accurata analisi preliminare, lo svolgimento di meticolose indagini a carico della parte debitrice, un’attenta ed intensa attività di interfaccia con la parte debitrice al fine di agevolare il recupero della somma dovuta nel minor tempo possibile ed in via amichevole.

Qualora ciò non dovesse avvenire, si procede ad inviare una lettera di messa per formalizzare la richiesta di pagamento alla parte debitrice. Il recupero crediti in via stragiudiziale è una pratica preferibile, perché in grado di risolvere le situazioni debitorie in modo veloce e relativamente semplice, e allo stesso tempo trovando la soluzione ottimale per entrambi i soggetti interessati, ma nel caso in cui il recupero in via “bonaria” non porti ad alcun risultato sarà possibile valutare l’opportunità di avviare l’azione giudiziaria che renderà esigibile il credito grazie all'intervento del giudice. L’avvio di un’azione legale viene preceduta da accertamenti economico- patrimoniali in grado di suggerire il livello di garanzia di recupero del credito insoluto a fronte dei reali beni posseduti dal debitore.

Le attività svolte nell'ambito delle procedure stragiudiziali e giudiziali includono le seguenti attività:

  • Indagini preliminari sulla controparte
  • Credit scoring
  • Interfaccia, sollecito e negoziazione con controparti
  • Lettera di messa in mora
  • Decreto ingiuntivo
  • Ricorso per ingiunzione
  • Precetto su Titoli
  • Pignoramento dei beni
  • Sequestro conservativo
  • Procedure di fallimento e cessazione di attività